Giovedì, 18 Luglio 2024
Il caso

Spiaggia depredata, coppia di Latina fermata a Olbia con conchiglie e sassi rubati a Budoni

I due turisti pontini fermati dall'Autorità portuale all'imbarco per Civitavecchia. Il materiale rinvenuto nel bagaglio, che è vietato portare via, è stato sottoposto a sequestro

Stavano lasciando la Sardegna dopo un periodo di vacanza quando sono stati fermati al porto Isola Bianca di Olbia. Incuranti dei divieti e dei cartelli che ormai si trovano in numerose località balneari contro il furto di sabbia e sassi, nascondevano all'interno del bagagliaio conchiglie e pietre raccolte a Budoni come souvenir del viaggio.

Il personale dell'Autorità di sistema portuale della Sardegna ha fermato una coppia di Latina in partenza dal porto di Olbia alla volta di Civitavecchia e ha sottoposto a sequestro tutto il materiale trafugato sulle spiagge ritrovato nell'auto. Insieme alla coppia di Latina sono stati fermati anche due tedeschi che viaggiavano in camper ed erano diretti a Genova. 

Conchiglie e sassi scoperti sono stati consegnati all'Agenzia delle dogane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiaggia depredata, coppia di Latina fermata a Olbia con conchiglie e sassi rubati a Budoni
LatinaToday è in caricamento