rotate-mobile
L'operazione / Cori

Spaccio di stupefacenti: due pusher trovati con un etto di cocaina e mezzo di hashish

Scattano le misure cautelari, un arresto e un obbligo di presentazione alla pg, nell'ambito di un'operazione antidroga condotta dai carabinieri

Due misure cautelari sono scattate a conclusione di mirate indagini dei carabinieri della stazione di Cori, coordinati dal Reparto territoriale di Aprilia, finalizzate al contrasto dello spaccio di stupefacenti. Un'operazione che arriva dopo altri arresti che avevano già in precedenza assicurato alla giustizia alcuni elementi della criminalità locale. 

Questa volta nel mirino dei carabinieri sono finiti due italiani di 40 anni, trovati in possesso di un etto di cocaina e di 43 grammi di hashish nel corso di un servizio di controllo. Per uno di loro è arrivato l'arresto in regime di domiciliari, per un altro la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Gli indagati, in concorso con altri soggetti giò arrestati in passato, sono considerati responsabili di un commercio illegale di stupefacenti, in particolare cocaina e hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di stupefacenti: due pusher trovati con un etto di cocaina e mezzo di hashish

LatinaToday è in caricamento