rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
CRONACA / Cori

Picchia la compagna e la figlia di pochi mesi: la madre e la bambina salvate dai carabinieri

La donna, temendo per la sua incolumità e per quella della piccola, è riuscita a chiedere aiuto e ha fatto arrestare il fidanzato violento

Accusato di maltrattamenti alla compagna e alla figlia di appena 6 mesi. Un 26enne è stato arrestato dai carabinieri nel comune di Cori. La donna, una cittadina rumena di 24 anni, ha chiesto aiuto al 112 dopo aver subito una violenta aggressione da parte dell'uomo. Temendo per la sua incolumità e per quella della figlia, ha raccontato i maltrattamenti subiti dal compagno.

I militari della stazione di Cori, insieme ai colleghi di Sermoneta, hanno quindi prontamente raggiunto l'abitazione e, vista l'urgenza di tutelare la donna e la bambina, hanno arrestato il 26enne in flagranza di reato,portandolo nella casa circondariale di Latina. La ragazza è stata soccorsa e trasferita in ospedale per le lesioni e le ferite riportate nell'aggressione. E' stata poi dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna e la figlia di pochi mesi: la madre e la bambina salvate dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento