Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Cori

Arrivano le telecamere di Rai2, Cori e Giulianello a “Sereno Variabile”

La puntata registrata tra Cori e Giulianello in onda sabato 21 marzo alle 17.10 per un viaggio tra storia, tradizioni, enogastronomia, artigianato e folklore guidato dallo conduttore Osvaldo Bevilacqua

Le meraviglie di Cori e Giulianello protagoniste della puntata di sabato 21 marzo di “Sereno Variabile", la storica trasmissione di viaggi e turismo ideata e condotta da Osvaldo Bevilacqua

Nell’amichevole confronto settimanaletra le due eccellenze italiane confinanti, , in onda alle 17.10 su Rai2, Cori se la vedrà con Velletri.

La puntata è stata registrata il 3, 4 e 6 Marzo, con la collaborazione della Pro Loco Cori, dell’amministrazione comunale, dell’Ente Carosello, dell’associazione Arcadia, della Compagnia Rinascimentale Tres Lusores, degli Sbandieratori Leone Rampante, degli Storici Sbandieratori delle Contrade, delle Cicoriare e dei Fabbricastrofe.

Verranno mandati in onda diversi servizi sulla Città d’Arte e sul Castrum Julianum. I monumenti nazionali, Tempio d’Ercole e Chiesa della SS. Annunziata; i centri storici, Monte Pio, il Complesso di S.Oliva, via delle Colonne, il Tempio dei Dioscuri, la Chiesa di San Salvatore, Pozzo Dorico, le Sipportica, il ponte della Catena; il monumento naturale Lago di Giulianello.  
Riflettori puntati quindi su storia, cultura, tradizioni, enogastronomia, artigianato e folklore con il prosciutto cotto al vino; i vini da vitigni autoctoni Nero Buono di Cori e Bellone; l’olio extravergine di oliva, il pane e i biscotti tipici, le erbe spontanee. La vetreria artistica, il Carosello Storico e il Latium Festival. Spazio anche alla memoria della gente del luogo, con i propri racconti del passato.

Ai telespettatori, inoltre, verranno offerti notizie, appuntamenti, consigli e idee per weekend e soggiorni nel paese lepino, suggerimenti utili ad approfondirne la conoscenza e scoprirne gli angoli più caratteristici ed interessanti.

Alla fine, una giuria di personaggi locali, stranieri che vivono in zona e giornalisti, esprimerà una sua valutazione su quanto visto.

“Un’occasione di promozione importantissima per tutto il territorio in una vetrina mediatica prestigiosa, seguita da 40 milioni di spettatori nel mondo - commentano dall’amministrazione di Cori -. Una nuova ribalta televisiva per Cori e Giulianello, tornati a ‘Sereno Variabile’ dopo una trentina d’anni, con la sicurezza che Osvaldo Bevilacqua li saprà presentare al meglio al grande pubblico nazionale e agli italiani e non che seguono il programma all’estero”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano le telecamere di Rai2, Cori e Giulianello a “Sereno Variabile”

LatinaToday è in caricamento