menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la Questura chiude per un mese l'ufficio immigrazione

Le nuove date di convocazione comunicate via sms agli interessati. Chiusi per le pratiche del permesso di soggiorno i commissariati distaccati

Nell’ambito delle misure per il contenimento dell’epidemia da Covid – 19, su indicazione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale dell’Immigrazione e della polizia delle frontiere, dal giorno 10 marzo è stata disposta, per un periodo di trenta giorni, la chiusura dell’Ufficio Immigrazione e degli uffici distaccati dei commissariati della polizia di Stato di Cisterna, Terracina, Fondi, Gaeta e Formia, per le procedure di rilascio e rinnovo dei permessi di soggiorno.

Lo ha comunicato ufficialmente la Questura diaramando una nota in cui evidenzia che sono state previste specifiche modalità per informare l’utenza della nuova data di convocazione presso i competenti Uffici Immigrazione. Gli stranieri riceveranno comunicazioni tramite telefono cellulare, via sms, direttamente dagli uffici incaricati. "Tutti gli utenti stranieri - si precisa nella nota - prima di portarsi presso l’ufficio Immigrazione o presso gli uffici di polizia distaccati territorialmente competenti, dovranno accedere al Portale Immigrazione, autenticandosi con username e password per verificare la nuova data di convocazione, anticipata, tra l’altro, dal messaggio sms.

L’Ufficio Immigrazione assicurerà tutte le attività connesse ai procedimenti di espulsione degli stranieri irregolari e per la ricezione della manifestazione di volontà di richiedere la Protezione Internazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento