Festa di compleanno senza distanziamenti e mascherine, arriva la polizia: dieci multati

E' accaduto ad Aprilia dove la polizia è intervenuta in seguito a una segnalazione. Sanzionati 10 cittadini capoverdiani

In evidente stato di ebbrezza e senza curarsi delle disposizioni del Dpcm per il contenimento del coronavirus, stavano facendo festa in occasione di un compleanno, tutti senza mascherine. Ad Aprilia gli agenti di polizia hanno identificato dieci cittadini capoverdiani per i quali scatterranno le sanzioni previste per violazione delle normative.

Tutto è accaduto ieri sera, 20 ottobre. Una chiamata al 113 ha segnalato un assembramento di persone fuori a un minimarket che si trova sulla Nettunense. Quando i poliziotti del commissariato di Cisterna sono intervenuti sul posto hanno visto che una decina di persone, tutti cittadini capoverdiani, stavano festeggiando un compleanno senza rispettare le distanze di sicurezza e senza indossare i necessari dispositivi di protezione individuale. Gli agenti hanno quindi proceduto all'identificazione e hanno invitato tutti ad indossare le mascherine. A carico di ognuno scatterà la sanzione prevista, mentre il gestore dell'esercizio commerciale è stato denunciato per vendita di alcolici a soggetti in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

Torna su
LatinaToday è in caricamento