menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Aprilia piange la sua seconda vittima: morto un militare di 56 anni

L'uomo deceduto dopo un lungo ricovero all'ospedale Goretti. Era in servizio a Pratica di Mare. Il sindaco Terra: "La città in lutto"

Piange la sua seconda vittima la città di Aprilia. Si tratta di un uomo di 56 anni, militare dell'Aeronautica di stanza a Pratica di Mare, che era risultato positivo ed era stato ricoverato all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina dallo scorso 18 marzo. Un lungo ricovero che tuttavia non è servizio a salvargli la vita. "Un grave lutto per la città - ha commentato il sindaco Antonio Terra - Ci uniamo al dolore della famiglia per questa perdita, che è di tutta Aprilia". Con questo decesso e con la morte dell'anziano di Fondi avvenuta poche ore prima salgono a 22 le vittime di Covid dall'inizio dell'emergenza.

Secondo l'ultimo bollettino Asl di oggi, 20 aprile (che ancora non conteggia il decesso dell'uomo di Aprilia) sono due i nuovi casi di positività registrati in città. Il sindaco Terra chiarisce che si tratta di persone che hanno legami familiari con persone già risultate positive. Sono invece quattro i pazienti guariti che fanno scendere il totale dei cittadini attualmente contagiati a 53. Tra di loro, 11 sono ricoverati in strutture ospedaliere mentre 42 sono trattati con terapie domiciliari.

Scendono invece a 72 i cittadini apriliani in isolamento domiciliare, a scopo precauzionale.

Coronavirus, tutti gli aggiornamenti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento