Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Controlli a tappeto durante la zona rossa: due bar e un ristorante multati, 43 multe ai cittadini

Il bilancio delle attività durante le festività pasquali, da nord a sud della provincia. In azione le pattuglie di polizia, carabinieri, finanza e polizie locali

Controlli straordinari delle forze dell'ordine durante le festività pasquali. La questura di Latina ha coordinato i servizi di vigilanza e controllo predisposti dal sabato 3 aprile al lunedì 5, pianificati dalla Prefettura nel corso dell'ultima riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. Sulle strade sono state impiegate pattuglie della polizia di Stato, di carabinieri, guardia di finanza, carabinieri forestali, polizia provinciale e polizie locali.

Durante le giornate festive ma caratterizzate dalle limitazioni imposte dalla zona rossa, l'attenzione si è concentrata soprattutto sulle aree verdi, i parchi pubblici, sul lungomare pontino e sulle principali arterie stradali, con controlli a campione delle persone e numerosi posti di blocco.

Sono state controllate complessivamente 1752 persone e 208 esercizi pubblici: di questi, due bar sono stati multati a Gaeta dai carabinieri mentre un ristorante dalla polizia di Stato a Terracina. Sono state 43 le sanzioni elevate soprattutto nei confronti dei cittadini sorpresi in luoghi aperti senza indossare le mascherine di protezione oppure fermati in comuni diversi rispetto a quelli di residenza. Nel complesso non è stata tuttavia registrata nessuna situazione di particolare criticità per l'ordine e la sicurezza pubblica e la maggior parte dei cittadini pontini hanno rispettato le regole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto durante la zona rossa: due bar e un ristorante multati, 43 multe ai cittadini

LatinaToday è in caricamento