Coronavirus, 14 nuovi tamponi positivi: casi in aumento a Latina, Aprilia e Fondi

La situazione dei contagi al 6 aprile resa nota dalla Asl pontina. In carico 316 pazienti, 116 i ricoverati

Rispetto alla giornata di ieri, domenica 5 aprile, sono 14 i casi positivi in più della provincia, di cui 12 che al momento sono seguiti a domicilio. Ancora una volta i contagi crescono nei comuni di Aprilia (con 4 pazienti in più), Latina (+3), Fondi (+2), Itri (+2), Cisterna (+2), Formia (+1). Il virus miete inoltre un'altra vittima a Fondi, una donna di 81 anni che era ricoverata nel nosocomio del capoluogo, per un totale di 17 decessi dall'inizio dell'emergenza sanitaria. 

I 14 nuovi contagi fanno schizzare il numero complessivo dei pazienti a 373, con 116 ricoverati, di cui sei in Terapia intensiva al Goretti e altri dislocati in altri presidi della provincia e allo Spallanzani. Il numero dei pazienti in carico è invece di 316. Le persone ormai guarite e negativizzate sono diventate 40. Complessivamente 1.858 sono in isolamento domiciliare, 3.832 hanno invece terminato ufficialmente la quarantena. 

"Visto l’andamento degli ultimi giorni - si legge nel bollettino diramato dalla Asl di Latina - si ritiene che i risultati conseguiti nelle settimane precedenti abbiano determinato forme di allentamento di quanto previsto in materia di rispetto delle vigenti disposizioni di distanziamento sociale. Si rammenta che, anche a fronte di una riduzione nel numero di nuovi positivi, è sempre necessario mantenere alta l’attenzione affinché il contagio venga concretamente fermato. Pertanto si raccomanda ai cittadini di tutta la provincia di rispettare rigorosamente le disposizioni ministeriali in materia di mobilità delle persone, cercando di evitare di uscire dal proprio domicilio se non per i motivi specificati dalle stesse disposizioni (motivi di salute, lavoro o rientro al proprio domicilio/residenza). Allo stesso modo occorre rispettare rigorosamente quanto stabilito in materia di rispetto delle distanze, lavaggio delle mani e divieto di assembramento. Si ricorda che, allo stato, l’unico modo per evitare la diffusione del contagio consiste nel ridurre all’essenziale i contatti sociali per tutta la durata dell’emergenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento