Coronavirus, controlli a Latina: centinaia di persone fermate e negozi ispezionati

Due le persone sanzionate per inosservanza dei provvedimenti delle autorità. Le verifiche proseguiranno per tutta la durata dell'emergenza

Non si fermano nel capoluogo pontino i controlli della polizia locale per la verifica del rispetto delle misure governative per contenere la diffusione del virus. A Latina il bilancio delle giornate di martedì 31 marzo e mercoledì 1° aprile è di 287 controlli su persone e 219 ispezioni in attività o esercizi commerciali. 

Nel corso del servizio, sono state sanzionate due persone per inosservanza dei provvedimenti delle autorità. Si trattava dunque di cittadini sorpresi in giro senza giustificato motivo. 

Le verifiche sul rispetto delle disposizioni emergenziali proseguiranno per tutta la durata dell'emergenza epidemiliogica e i risultati sono quotidianamente comunicati alla Questura di Latina. Il Comune ricorda ai cittadini che ogni spostamento deve essere giustificato da esigenze lavorative, stato di necessità o motivi di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento