La solidarietà non si ferma: donati da un'impresa 25 broncoscopi al Goretti

La donazione da parte di IMC Holding e Fotovoltaico Semplice attraverso la onlus Martina e la sua Luna. Gli strumenti indispensabili per valutare il progredire dell’infezione polmonare nei pazienti Covid

Venticinque videobroncoscopi, indispensabili per valutare il progredire dell’infezione polmonare nei pazienti affetti da Coronavirus. È questa la donazione annunciata da Daniele Iudicone e Mauro Bianchi, imprenditori romani a capo di IMC Holding e Fotovoltaico Semplice, effettuata grazie all’associazione Onlus di volontariato “Martina e la sua Luna” e di cui potrà beneficiare l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Regione Lazio è al momento la quarta regione italiana per numero di tamponi effettuati, oltre 22mila. L’iniziativa benefica raccolta da Fotovoltaico Semplice punta a sostenere la struttura sanitaria Santa Maria Goretti di Latina, ora riconvertita in un vero e proprio hub anti-Covid19 designato dalla Regione per coordinare l’emergenza dalla prima linea, e tutto il personale impegnato nella lotta contro l’agente patogeno che da settimane sta bloccando l’Italia.
Per i due imprenditori e il brand attivo nel settore delle energie rinnovabili e considerato tra i più all’avanguardia d’Europa, “si tratta di un atto che sottolinea il rapporto strettissimo tra noi, il territorio e tutti i suoi cittadini”. “In un momento di emergenza straordinaria come questo – aggiunge Iudicone – gli imprenditori sono chiamati a fare la propria parte aiutando le strutture sanitarie, messe a dura prova da carenze di materiale medico e turni massacranti ai quali sono sottoposti gli operatori. Abbiamo quindi voluto esaudire una delle principali necessità individuate fornendo un aiuto concreto a chi, in queste settimane, sta lavorando instancabilmente giorno e notte per salvare vite umane. A loro va tutto il nostro supporto e la nostra gratitudine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento