Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Il Covid-19 fa una vittima anche nel capoluogo pontino. L'uomo, 47 anni, era ricoverato all'ospedale Santa Maria Goretti

Ha fatto una vittima anche a Latina il Covid-19. Si tratta di un dipendente dell'Inps che da 12 giorni era ricoverato all'ospedale Goretti dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Le sue condizioni si sono aggravate e l'uomo è deceduto. Aveva 47 anni e lascia tre figli. Una tragedia per la famiglia e per quanti lo conoscevano e lo stimavano. 

Un secondo decesso si è registrato nella notte sempre all'ospedale Goretti di Latina. E' un anziano che proveniva da Fondi, la città diventata da alcuni giorni "zona rossa". Aveva 83 anni. Nella giornata di ieri, domenica 22 marzo, un altro decesso a Fondi: era il paziente 1, 80 anni, ricoverato allo Spallanzani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento