Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Il Covid-19 fa una vittima anche nel capoluogo pontino. L'uomo, 47 anni, era ricoverato all'ospedale Santa Maria Goretti

Ha fatto una vittima anche a Latina il Covid-19. Si tratta di un dipendente dell'Inps che da 12 giorni era ricoverato all'ospedale Goretti dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Le sue condizioni si sono aggravate e l'uomo è deceduto. Aveva 47 anni e lascia tre figli. Una tragedia per la famiglia e per quanti lo conoscevano e lo stimavano. 

Un secondo decesso si è registrato nella notte sempre all'ospedale Goretti di Latina. E' un anziano che proveniva da Fondi, la città diventata da alcuni giorni "zona rossa". Aveva 83 anni. Nella giornata di ieri, domenica 22 marzo, un altro decesso a Fondi: era il paziente 1, 80 anni, ricoverato allo Spallanzani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l’appello: “Chiudere negozi alimentari e supermercati a Pasqua e Pasquetta”

Torna su
LatinaToday è in caricamento