Cronaca

Coronavirus, terzo caso in provincia: positivo un uomo a Fondi

Il paziente presentava sintomi e si è presentato alle tende pre-triage del Dono Svizzero di Formia. L'ultimo bollettino del Lazio: allo Spallanzani 20 ricoverati contagiati da Covid 19

Le tende al Dono Svizzero

Terzo caso in provincia di contagio da Covid-19. Dopo il paziente 53enne di Latina e la donna di Cremona in visita a Minturno, è risultato positivo al tampone per il Coronavirus un uomo di Fondi per il quale è stato disposto il trasferimento dal Dono Svizzero di Formia allo Spallanzani. Anche in questo caso, il secondo registrato nel sud della provincia pontina, si sta lavorando per esaminare il link epidemiologico e risalire a tutti i contatti avuto dal paziente. 

L'uomo, 80 anni, si è presentato alle tende del pre-triage allestite all'esterno del Dono Svizzero perché presentava sintomi sospetti. Il tampone è risultato positivo e da Roma è stata inviata a Fondi un'ambulanza bio contenitiva. Ulteriori aggiornamenti arriverranno probabilmente nelle prossime ore. 

Intanto, l'ultimo bollettino inviato dallo Spallanzani parla di 56 pazienti ricoverati nel nosocomio romani. Di questi, 20 sono positivi al Coronavirus, a cui si aggiungono i due cinesi ormai prò negativizzati. L'ospedale romano precisa che "tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche che non destano preoccupazioni ad eccezione di tre che presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di supporto respiratorio. Tutti i casi positivi, al momento, ancora presentano un link epidemiologico con le aree del Nord del Paese o con un caso confermato". Si sta invece provvedendo a dimettere 22 pazienti, risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione.

Nel sud pontino: 40 persone in isolamento fiduciario tra Minturno e Formia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, terzo caso in provincia: positivo un uomo a Fondi

LatinaToday è in caricamento