Coronavirus Latina, morta una donna al Goretti: è la terza vittima in città

Si tratta di una signora di 78 anni, malata da tempo. Era ricoverata in Terapia intensiva

Sale il bilancio dei morti nella provincia pontina e anche nel capoluogo. Solo oggi due nuovi decessi, di un paziente di Fondi ricoverato al Dono Svizzero di Formia e di una donna di 78 anni di Latina. Per la città di Latina si tratta appunto del terzo decesso, dopo la morte del dipendente dell'Inps e quella del ginecologo Roberto Mileti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna era ricoverata in Terapia intensiva all'ospedale Goretti. Aveva 78 anni ed era da tempo pensionata, dopo aver svolto il lavoro di cuoca presso un asilo nido della città. Da quanto si apprende la signora viveva da tempo in casa e non usciva quasi mai. Era inoltre affetta da una pregressa patologia, che ha dunque aggravato rapidamente il suo quadro clinico tanto da portarla rapidamente alla morte nonostante il ricovero in terapia intensiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

Torna su
LatinaToday è in caricamento