menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: muore padre Eugenio Romagnuolo, per 22 anni priore dell'Abbazia di Valvisciolo

Cordoglio anche a Sermoneta. Il sindaco Giovannoli: “Una notizia tristissima per la nostra comunità. La sua scomparsa lascia un grande vuoto in tutti noi”

E’ cordoglio anche a Sermoneta per la morte di padre Eugenio Romagnuolo, per 22 anni priore dell'Abbazia di Valvisciolo, dal 1993 al 2015 e da quell'anno Padre Abate della Congregazione cistercense di Casamari. Padre Eugenio era risultato positivo al coronavirus e da qualche settimana era ricoverato in ospedale a Frosinone. Come scrive FrosinoneToday, si è spento dopo aver lottato per 20 giorni nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Spaziani. 

“Una notizia tristissima per la nostra comunità” ha detto il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli, tra le prime a dare la notizia. “Padre Eugenio, 74 anni, è stato una guida spirituale per tre diverse generazioni di sermonetani" prosegue il primo cittadino attraverso un post su Facebook. "Una persona carismatica, con una cultura immensa e pronto a offrire parole di conforto a chiunque. La sua scomparsa lascia un grande vuoto in tutti noi".

"Sono tanti i ricordi personali che mi legano a don Eugenio e che conserverò gelosamente nel mio cuore. A nome mio, dell’Amministrazione Comunale e di tutta la comunità di Sermoneta ci uniamo al dolore dei familiari, della comunità monastica di Casamari e Valvisciolo e di quanti hanno voluto bene al nostro amato padre Eugenio” conclude il sindaco Giovannoli che invita i cittadini a “rivolgere, in queste giornate di avvicinamento alla Santa Pasqua, una preghiera per lui e per quanti stanno conducendo la battaglia contro il coronavirus”.

Coronavirus Latina e provincia: tutte le notizie di oggi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento