menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Nettuno: la città piange la morte di una donna di 68 anni

Cordoglio dell’Amministrazione. La donna risultata positiva presso la clinica Villa dei Pini era poi stata trasferita al Goretti. Non si registrano nuovi casi; gli attuali positivi sono 23

La città di Nettuno piange la morte di una 68enne, l’ultimo decesso in città legato al coronavirus. A darne notizia, attraverso il suo quotidiano aggiornamento, è stata l’Amministrazione che ha espresso il proprio cordoglio e si è detta vicina al dolore dei familiari della donna e a quello di tutte le famiglie delle altre vittime del Covid-19. 

“La paziente era risultata positiva lo scorso 23 aprile presso la clinica Villa dei Pini e presentava patologie pregresse. Le sue condizioni sono peggiorate tanto da rendere necessario il trasporto all’ospedale Santa Maria Goretti dove è spirata”.

Sul fronte contagi nessun nuovo caso è stato registrato dalla Asl Roma 6 a Nettuno. Gli attuali positivi restano 23, 11 dei quali sono in quarantena, altrtattenti sono ricoverati in ospedale e uno è ricoverato alla clinica Villa dei Pini. Sono 11 anche i cittadini posti in isolamento domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento