Coronavirus, a Pomezia i casi positivi salgono a 28. Controlli e sanzioni delle forze dell’ordine

Gli aggiornamenti forniti dal Comune: 8 i nuovi contagi. Intanto sono stati intensificati i controlli in città: 50 le sanzioni. Nuovi casi anceh ad Anzio e Nettuno

Salgono a 28 i casi di positività al Coronavirus a Pomezia, 8 in più rispetto all’ultima aggiornamento fornito dal Comune. “I nuovi casi, 5 donne e 3 uomini individuati tramite connessioni note, sono tutti attualmente asintomatici e in isolamento domiciliare” fanno sapere dall’Amministrazione. 

Ad oggi risultano 917 le persone in sorveglianza domiciliare preventiva in tutta Asl Roma6. Circa 30 cittadini di Pomezia, collegati ai primi casi riscontrati, sono usciti dalla sorveglianza domiciliare essendo sempre risultati negativi.

Chiusi parchi e aree per cani comunali 

I controlli a Pomezia

Intanto nelle ultime ore sono stati intensificati i servizi su tutto il territorio di Pomezia da parte di Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia Locale per la verifica del rispetto delle disposizioni previste dai decreti del presidente del Consiglio. 

Sono stati 630 controlli a persone in transito e attività commerciali e sono state emesse 50 sanzioni per violazione delle regole imposte dal Dpcm dell’11 marzo. “Si ricorda - concludono dal Comune di Pomezia - che è importante limitare gli spostamenti esclusivamente alle attività essenziali, quali il lavoro, la spesa alimentare e farmaceutica”.

Nuovi casi ad Anzio e Nettuno

Sono 12 i casi positivi  al Covid-19 a Nettuno. L'aggiornamento di ieri sera da parte del Comune. Agli 11 precedentemente comunicati si aggiunge il caso di un anziano precedentemente conteggiato erroneamente con i casi riscontrati nella città di Pomezia.

Primi tre casi anche ad Anzio; il primo è stato confermato dall'Amministrazione nella mattinata di domenica, gli altri due nella serata. Il sindaco De Angelis ha espresso vicinanza alle persone risultate positive come anche a "tutto il personale del nostro ospedale che, con professionalità, dedizione ed amore per la propria missione, è impegnato nella cura dei malati. La situazione è sotto il controllo della nostra Asl che, come da prassi, ha attivato le procedure mediche previste". "Ringrazio i cittadini - conclude il primo cittadino - che, scrupolosamente, si stanno attenendo alle direttive. Invito nuovamente tutti a rimanere in casa, evitando anche passeggiate individuali ed ogni possibile rischio di contatto con altre persone".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento