Coronavirus: un caso positivo anche a Pomezia. Il Comune chiude un liceo

A darne conferma l’Amministrazione: "Evitare allarmismi". Si tratta del padre di uno degli studenti dell'istituto Pascal; in corso accertamenti sui familiari. Scuola chiusa in via precauzionale

Caso positivo al Coronavirus a Pomezia. A darne conferma oggi, lunedì 2 marzo, il Comune attraverso i canali social e il sito ufficiale con cui i cittadini vengono costantemente aggiornati della situazione. 

Da quanto fanno sapere dall’Amministrazione, si tratta "del padre di uno studente dell’istituto Pascal di Pomezia" che attualmente risulta "ricoverato allo Spallanzani di Roma". 

Al momento sono in corso gli accertamenti anche sui familiari dell’uomo. “Si informa la cittadinanza che si sta predisponendo, in via precauzionale, la chiusura della scuola" fa sapere il Comune che invita i cittadini ad “evitare allarmismi”. L'uomo, da quanto si apprende è un poliziotto di 50 anni.

"Si raccomanda di evitare allarmismi - ha ribadito ancorta il sidnaco di Pomezia Adriano Zuccalà -, affidarsi esclusivamente alle comunicazioni ufficiali, e prendere contatto con il Servizio ASL nei casi previsti dalle linee guida nazionali e regionali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta del settimo caso positivo nel Lazio dopo quelli della coppia di turisti cinesi trovati positivi mentre erano in un hotel di via Cavour, del ricercatore emiliano, rientrato da Wuhan e messo in quarantena alla Cecchignola dove aveva scoperto la positività - tutti guariti -, della donna di Fiumicino, del marito e di uno dei due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento