Zoomarine chiude per cinque giorni: l'ordinanza per il mancato rispetto delle normative anticovid

Nei giorni scorsi sono circolate immagini che mostrano la folla assiepata al delfinario senza rispetto delle distanze di sicurezza

E' stata emanata dal Comune di Pomezia un'ordinanza che dispone la chiusura per cinque giorni, dal 24 al 28 agosto, del parco acquatico Zoomarine per il mancato rispetto delle normative anticovid. Tutto è nato dalle immagini della folla assiepata sulle tribune del delfinario per il consueto show che hanno fatto il giro del web e portato a un controllo da parte della polizia locale. Il sindaco Adriano Zuccalà aveva annunciato che si stava valutando la chiusura e ora è arrivata l'ordinanza.

"Nell'area destinata allo spettacolo dei delfini - si legge nel testo - non venivano adottate misure di riorganizzazione degli spazi sufficienti ad evitare l'assembramento di persone, non assicurando altresì il mantenimento di almeno un metro di separazione tra gli spettatori". La Polizia Locale ha provveduto a notificare il provvedimento alla struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento