Coronavirus, verifiche sugli spostamenti: fermato mentre torna da casa della fidanzata

Un giovane di Pomezia caduto nella rete dei controlli della polizia locale per il rispetto delle norme contenute nei Dpcm: fermato sulla Pontina dopo aver passato la notte dalla fidanzata

Tornava a casa dopo aver passato la notte dalla fidanzata quando è stato fermato per un controllo sulla Pontina. Un giovane di Pomezia è caduto nella rete dei controlli della Polizia Locale di Roma Capitale impegnata nel fine settimana in un servizio straordinario per la verifica del rispetto delle norme contenute nei Dpcm per il contenimento del contagio da Covid-19. 

La maggior parte delle infrazioni hanno interessato appunto gli spostamenti privi di un valido motivo. Infrazione che è stata contestata anche al giovane che è stato fermato sulla Pontina mentre rientrava nella sua casa di Pomezia dopo aver trascorso la notte dalla fidanzata in zona Magliana a Roma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento