Controlli a tappeto nel fine settimana: a Sermoneta 94 cittadini fermati

Il bilancio delle verifiche per il rispetto delle disposizioni governative in merito alla mobilità delle persone

Controlli sempre più stringenti sul territorio per verificare il rispetto delle misure di sicurezza legate allo spostamento dei cittadini, che deve avvenire solo per csi di necessità, salute e lavoro. A Sermoneta la polizia locale ha lavorato nel corso del fine settimana nell'ambito del territorio comunale. 

Tra le sole giornate di sabato e domenica sono state controllate, tra il centro storico del paese e la zona di pianura, complessivamente 94 persone, tre delle quali sono state multate perché si trovavano fuori casa senza motivo. Ispezioni anche all'interno di 86 controlli esercizi commerciali. Contemporaneamente anche i carabinieri continuano ad effettuare tutti i giorni controlli e posti di blocco sulle strade. "Ci sono ancora troppe persone in giro senza motivo - commenta il sindaco Giuseppina Giovannoli - I controlli proseguiranno ininterrottamente e non ci sarà tolleranza per chi verrà sorpreso a spasso lontano da casa, sia per le “passeggiate” o le “corsette”, sia per portare fuori il cane. Il Ministero dell’Interno è stato chiaro: è consentito camminare solo nei pressi della propria abitazione. Non prendiamoci in giro, così prendete in giro slo voi stessi mettendo a repentaglio la vostra vita. Restare a casa, è l'unica arma che abbiamo per sconfiggere il Coronavirus". 

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento