Cronaca

Coronavirus, spesa e medicine a domicilio: si organizzano anche Latina, Sabaudia e Fondi

A breve il servizio partirà anche nel capoluogo pontino. A Sabaudia già operativo per over 65 e persone con patologie

Anche Latina, Fondi e Sabaudia si organizzano per predisporre servizi ai cittadini e fronteggiare l'emergenza coronavirus. Nel capoluogo in particolare, il sindaco Coletta e l'assessore alle Attività produttive Simona Lepori hanno incontrato il presidente di Confcommercio Lazio Sud Latina Valter Tomassi, i proprietari dei supermercati Conad di Latina Fabio e Maurizio Marasca, il proprietario dei Carrefour di Latina Gianni Cassandra e il presidente dell'Ordine dei farmacisti della provincia di Latina Roberto Pennacchio.

Consegna a domicilio a Latina per over 75 e immunodepressi

Su input dell’amministrazione è stato trovato un accordo di massima per far partire il servizio di consegna gratuita a domicilio della spesa e dei medicinali a tutti i cittadini che hanno compiuto almeno 75 anni e alle persone immunodepresse. Entrambi i servizi partiranno a breve, nel frattempo l’amministrazione sta coinvolgendo anche altri titolari di attività della grande distribuzione per cercare di coprire un’area quanto più vasta possibile. A margine dell’incontro, i titolari delle attività della grande distribuzione hanno inoltre fornito rassicurazioni all’amministrazione riguardo l’approvvigionamento dei prodotti, garantendo il massimo impegno affinché non venga a mancare nulla ai cittadini in questi periodo caratterizzato dall’emergenza epidemiologica.

Rete di supporto a Fondi da Andos e Pro Loco

Alla luce della situazione di emergenza provocata dall'epidemia, si muovono anche Pro Loco e Andos di Fondi. Le associazioni si sono rese disponibili a dare supporto alle istituzioni e a collaborare con altre associazioni del territorio, attività commerciali e privati per aiutare le persone anziane o i cittadini in quarantena affette da patologie croniche che non possono uscire di casa e non hanno una rete familiare di supporto per far fronte all'emergena del Covid-19. Pro Loco e Andos svolgerano dunque attività di supporto per consentire la diffusione di una mappa di servizi di solidarietà attivi nella città di Fondi, la veicolazione di corrette informazioni, l'attivazione di numeri di ascolto. Chi fosse interessato può telefonare al 3297764644 (anche WhatsApp), alla mail info@prolocofondi.it - oppure attraverso i social network Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin.

Spesa e medicine a domicilio a Sabaudia

Analoghe iniziative a Sabaudia su iniziative dell'amministrazione comunale e del gruppo comunale di protezione civile. Avviato il servzio di spesa e acquisto di medicinali a domicilio per le fasce più a rischio. L'attività di sostegno è rivolta a tutte le persone con oltre 65 anni di età o affette da patologie croniche. Per fruire del servizio è possibile contattare la protezione civile comunale al numero 348- 66.32.145, tutti i giorni (sabato e domenica compresi) dalle 8 alle16. 

Ribadisco l’importanza di limitare allo stretto necessario gli spostamenti e di seguire scrupolosamente tutte le prescrizioni fornite dalle autorità competenti – commenta il sindaco Giada Gervasi – Siamo di fronte ad un momento di emergenza generalizzata che richiede buon senso e coscienza civile da parte di tutti noi. Essere comunità significa anche rispettare e rispettarsi evitando qualsiasi comportamento che possa mettere a rischio la salute altrui”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, spesa e medicine a domicilio: si organizzano anche Latina, Sabaudia e Fondi

LatinaToday è in caricamento