menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il messaggio del sindaco ai giovani: "Rispettare le misure di sicurezza, non affollarsi"

Una comunicazione rivolta ai ragazzi della città e ai gestori dei locali in un sabato sera certamente diverso da tutti gli altri

Un nuovo videomessaggio del sindaco di Latina Damiano Coletta nella giornata di ieri, 7 marzo, rivolto ai cittadini. Un messaggio pronunciato in un sabato che non è certamente come gli altri perché molte cose sono cambiate in Italia, in provincia di Latina dove si sono registrati 24 casi positivi al Coronavirus, e anche nel capoluogo pontino dove invece i pazienti positivi sono quattro.

Le misure del Welfare: all'ex Monopolio 5 posti letto per l'isolamento domiciliare dei senza fissa dimora

Questa volta dunque le parole del sindaco sono rivolte principalmente ai giovani: "Dobbiamo essere consapevoli e informati delle precauzioni che dobbiamo prendere - ha detto Coletta - In sostanza dobbiamo limitare il contagio e limitare il numero delle persone che possono andare incontro a complicanze. Ecco il motivo per cui dobbiamo necessariamente attenerci a delle prescrizioni. Mi rivolgo ai gestori dei locali del sabato sera, che vedono affollarsi . Non dobbiamo affollarci, questo è il punto di partenza. Dobbiamo rispettare quel metro di distanza di sicurezza. Se vogliamo rimanere nelle nostre attività che ci danno piacere, se vogliamo mantenere le nostre relazioni è necessario utilizzare i tavoli e i servizi del bancone solo rispettando il metro di distanza". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento