Cronaca Pontinia

Corruzione e appalti pilotati a Pontinia: i nomi dei sei arrestati

Si tratta di professionisti di Latina, di un assessore di Pontinia e di imprenditori. Indagato anche il sindaco e presidente della Provincia Carlo Medici

Sono complessivamente 12 gli indagati dell'inchiesta condotta dai sostituti procuratori Luigia Spinelli e Giuseppe Bontempo che ha portato all'arresto di sei persone per corruzione, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, falso ideologico e truffa ai danni dello Stato. Sei sono finiti agli arresti domiciliari su disposizione del gip del tribunale di Latina Giuseppe Cario.

Si tratta di Luigi Subiaco, assessore di Pontinia, i due professionisti di Latina Gianfranco Castellano e Raffaele Scirè, Giorgio Sottile e Maurizio Filiberti, Marco Marchetti.

Tra gi indagati risulta anche il nome di Carlo Medici, sindaco di Pontinia e presidente della Provincia. Al centro dell'inchiesta l'affidamento del servizio di riscossione dei tributi del Comune di Pontinia, che sarebbe stato pilotato in cambio dell'assunzione della figlia di un pubblico ufficiale in una delle società interessate al servizio.

Corruzione a Pontinia: il video

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corruzione e appalti pilotati a Pontinia: i nomi dei sei arrestati

LatinaToday è in caricamento