Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Gaeta

Microcriminalità a Gaeta, l’appello del Comune: “Cittadini collaborino”

Gli ultimi episodi, con furti e scippi in prima linea, hanno spinto il Comune a chiedere la collaborazione per la lotta alla microcriminalità. Spunta anche l'ipotesi della videosorveglianza

Gli ultimi episodi a Gaeta, in primo luogo l’aumento di furti e scippi, hanno spinto l’amministrazione a rivolgersi direttamente ai cittadini per combattere insieme la microcriminalità.

Massima collaborazione nel segnalare alle Forze dell’Ordine qualsiasi situazione dubbia o sospetta” è la richiesta del sindaco Cosmo Mitrano e dall’assessore alla Polizia Municipale Antonio Di Biagio.

“Invitiamo tutti – dichiarano gli amministratori - senza fare allarmismi ma con il semplice intento di sensibilizzare l’attenzione verso movimenti inusuali in città, o che comunque destano sospetti, a fare con prontezza opportuna segnalazione di tali situazioni alle Forze dell’Ordine, dando così un contributo importante al controllo del territorio, alla prevenzione e alla lotta nei confronti della microcriminalità, che purtroppo, in periodi di crisi economica tende ad acuirsi”.

“È fondamentale che ognuno di noi si senta responsabilizzato e coinvolto in quel percorso di difesa e di continuo miglioramento della vivibilità cittadina, che può essere messa a rischio da episodi criminosi, anche piccoli, quali furti o scippi ad esempio. Solo sentendoci parte attiva del tessuto cittadino possiamo prevenire il dilagare del fenomeno, e favorire anche un reale processo di crescita e sviluppo economico di Gaeta in un contesto sereno di solidarietà e collaborazione sociale”.

“Sempre allo scopo di contribuire ad una maggiore vigilanza del territorio, nell’esigenza di tenere alta la guardia – aggiunge l’assessore Di Biagio - stiamo valutando la possibilità di dotare zone strategiche della città di idonei sistemi di videosorveglianza, che non solo potrebbero fungere da deterrente, ma sarebbero anche di notevole aiuto alle Forze preposte nelle indagini relative ad eventuali episodi criminosi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microcriminalità a Gaeta, l’appello del Comune: “Cittadini collaborino”

LatinaToday è in caricamento