Criminalità, recintare Santa Maria Goretti: il Pd scende in piazza

Il Comune ha approvato un progetto preliminare per realizzare un'inferriata intorno a piazza Goretti. Il circolo di Latina Centro incontra i residenti per discutere la situazione della zona

Piazza Santa Maria Goretti

Combattere la criminalità. Questo l'obiettivo delle istituzioni, ma come? Nei giorni scorsi il Comune di Latina ha approvato un progetto preliminare per la realizzazione di una recinzione intorno a piazza Santa Maria Goretti al fine di restituire ai cittadini della zona la sicurezza di cui hanno bisogno.

Da tempo ormai la piazza è diventata una vera e propria centrale dello spaccio, con la criminalità in generale che dilaga a macchia d’olio. Ma, può bastare una recinzione per porre un freno alla delinquenza e alla malavita che circola nel quartiere?

Per il Pd no, e in particolare per i rappresentanti del Circolo di Latina Centro.

“Se è la presenza della criminalità il motivo che ha portato l’amministrazione comunale a realizzare un progetto preliminare, subordinato comunque ad un finanziamento regionale, di recinzione della piazza Santa Maria Goretti, allora dovremmo recintare tutto il quartiere Nicolosi, e perché no piazza del Quadrato, piazza Villaggio Trieste, il Parco Comunale, e così via fino a recintare quasi tutte le piazze e gli spazi verdi comunali” si legge in una nota del circolo del Pd di Latina Centro.

“Non siamo contro l’eventuale recinzione di aree verdi, ma forse una riflessione va fatta se si tratta di recintare una piazza, soprattutto se di dimensioni contenute come quella di Santa Maria Goretti e se la causa è la criminalità”.

Ma quali i meccanismi da mettere in atto per combattere la criminalità? Quali le azioni che possono essere messe in atto per garantire la sicurezza ai cittadini del capoluogo? Secondo il circolo del Pd di Latina Centro “esistono sistemi deterrenti di contrasto alla criminalità molto più efficaci e senz’altro più apprezzati dalla cittadinanza e soprattutto dai residenti del quartiere. Innanzitutto se esiste un problema criminalità così evidente, come evidenziato dalla stessa amministrazione comunale, sarebbe necessario un maggior controllo delle forze dell’ordine e di polizia municipale, eventualmente prevedendo una maggiore presenza soprattutto negli orari serali. Ci sono poi sistemi di videosorveglianza che monitorano il territorio 24 ore su 24 e che danno ottimi risultati in termini di contrasto alle attività illecite. E’ necessaria un’illuminazione adeguata ed infine una maggiore cura degli spazi e delle aree verdi, così da incentivare i residenti all’utilizzo delle piazze e dei giardini e soprattutto garantire l’impiego dei giochi da parte dei nostri bambini".

Per questi motivi, domani dalle 10 alle 12 il Circolo del PD Latina Centro ed il Gruppo Consiliare sarà in piazza Santa Maria Goretti per incontrare i residenti del quartiere e verificare lo stato della piazza. L’attività del Circolo proseguirà anche sulle altre piazze e spazi verdi comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con l’occasione saranno raccolte le firme per la Petizione Popolare per la risoluzione del contratto con la Latina Ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus: 12 casi in più in provincia, 13 i morti. Ma i guariti salgono a 21

Torna su
LatinaToday è in caricamento