Cronaca Aprilia

Sicurezza a Torre del Padiglione, sindaco Terra incontra i cittadini

L'incontro alla luce degli ultimi episodi di cronaca che hanno interessato il quartiere di Aprilia, tra cui l'aggressione ad un uomo rapinato vicino casa. Presentati i primi risultati ottenuti con la videosorveglianza

Chiedono più sicurezza nel loro quartiere, spesso vittima di episodi criminali. Sono i residenti e commercianti della zona di Torre del Padiglione, una cui rappresentanza questa mattina ha incontrato in Comune il sindaco di Aprilia Antonio Terra durante un’assemblea che aveva all’ordine del giorno proprio la questione sicurezza, in particolare delle periferie.

Durante l’incontro cittadini e commercianti, che hanno manifestato al sindaco piena collaborazione, hanno rappresentato le preoccupazioni diffuse del quartiere anche a seguito di spiacevoli episodi di cronaca, ultimo in ordine di cronaca quello di qualche notte fa quando proprio nella zona di Torre del Padiglione un uomo di 64 anni è stato aggredito, malmenato e rapinato da due malviventi mentre tornava a casa. A questo senso di insicurezza per episodi di criminalità, è emerso poi durante l’assemblea, si affiancherebbe anche la presenza sul territorio di siti e immobili dismessi, occupati abusivamente da comunità rom.

Il sindaco, spiegano dal Comune di Aprilia, “ha confermato che sulla questione è in continuo contatto con le forze di polizia e la Prefettura, trattandosi di un problema di ordine pubblico che investe non solo Aprilia ma anche i comuni vicini fino a Roma”.

Durante l’incontro, poi Terra ha illustrato ai cittadini i primi risultati in termini di repressione delle attività illecite grazie alla videosorveglianza rappresentando anche lo stato di avanzamento dei lavori di installazione di nuovi impianti in aree strategiche del territorio comunale.

“Nel corso del dibattito - concludono dal Comune di Aprilia -, si è anche discusso di decoro e riqualificazione di Torre del Padiglione, zona non immune dal fenomeno dell’abbandono abusivo di rifiuti solidi urbani, nonché dal rischio di esondazioni in caso di abbandonanti piogge a causa dell’ostruzione di fossi e scoline. Anche in questo caso, l’assemblea ha manifestato spirito condiviso di collaborazione tra amministrazione e cittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Torre del Padiglione, sindaco Terra incontra i cittadini

LatinaToday è in caricamento