“Città di Aprilia” a rischio, Forte: “Individuate le prime soluzioni”

Interviene l'assessore regionale sulla delicata situazione della clinica pontina: "La Regione Lazio sta seguendo con grande attenzione le vicende; abbiamo studiato nel dettaglio le criticità"

Aldo Forte, assessore regionale alle Politiche Socilali e Famiglia

Dopo l’incontro saltato tra il sindaco f.f. di Aprilia Antonio Terra e la Regione Lazio, prende la parola l’assessore regionale alle Politiche Sociali e Famiglia Aldo Forte sulla delicata questione della clinica “Città di Aprilia”.

“La Regione Lazio sta seguendo con grande attenzione le vicende della Casa di Cura ‘Città di Aprilia’, che rappresenta un centro di fondamentale importanza nell’offerta sanitaria del territorio. Un punto di riferimento per tanti cittadini soprattutto grazie al servizio di pronto soccorso, che è però quello che sta creando le maggiori problematicità alla clinica. Su queste stiamo intervenendo e personalmente sto seguendo la vicenda. Tanto che nelle ultime settimane ho incontrato più volte la proprietà e, insieme, abbiamo studiato nel dettaglio le criticità e individuato le prime soluzioni”.

“In particolare, - spiega Forte – i maggiori problemi si riscontrano per il 2012. Infatti, negli anni 2009, 2010 e 2011 la clinica ha avuto un fatturato addirittura inferiore al budget stanziato dalla Regione, che quindi è stato assolutamente sufficiente a garantire l’erogazione dei servizi. Discorso diverso per l’anno in corso, per il quale però stiamo affrontando i problemi in tempo reale, pensando già al 2013. Infatti il prossimo anno, per quelle strutture che, come la casa di cura ‘Città di Aprilia’, hanno al loro interno il pronto soccorso, il budget verrà ampliato e reso dinamico, così da consentirci di adattarlo alle spese reali che difficilmente possono essere preventivate da una clinica che si occupa di emergenze”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Queste risposte – conclude Forte – testimoniano non solo l’attenzione, ma anche il lavoro che già è stato fatto e si sta facendo in Regione per tranquillizzare il personale sul suo futuro occupazionale e per garantire ai cittadini di Aprilia le prestazioni sanitarie di cui hanno bisogno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento