rotate-mobile
Cronaca

"La crisi come occasione di rinascita" torna il Cerchio del Libro a Cori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Giovedì 30 Luglio, alle ore 21:00, presso la Biblioteca comunale 'Elio Filippo Accrocca' di Cori, torna il cerchio del libro, il quinto appuntamento mensile per incontrarsi, parlare e condividere letture e racconti, organizzato dall'Associazione culturale 'Arcadia'.

Il tema proposto è "La crisi come occasione di rinascita". In questi giorni si parla di crisi greca, della crisi dei giovani, della cultura in crisi, delle coppie in crisi e della crisi dell'ecosistema. Il concetto di crisi sembra essere il più adatto a descrivere fenomeni tanto diversi tra loro e si nutre di un fascino dato dal suo carattere ambivalente che comprende la distruzione e la costruzione, la morte e la rinascita, la fine di un mondo e l'inizio di un altro.

Cos'è la crisi? Che cosa proviamo nel pensarla? Da quali prospettive può esser vista e immaginata? Ne parlano i lirici greci, ne parla Einstein, ne parla la letteratura contemporanea, la saggistica, i media ufficiali e se ne discute sui social. Chiunque voglia può partecipare ed offrire spunti di lettura o curiosità da approfondire in autonomia.

Le regole sono semplici. Basta recarsi in biblioteca con il passo di un libro o di un saggio ma anche con una foto, una musica, un'immagine che si senta legata al tema proposto. Ciascuno avrà a disposizione 2 minuti per condividere leggendo o raccontando il suo contributo. E se non si vuole leggere in pubblico si può comunque partecipare e contribuire ascoltando. L'obiettivo auspicato infatti è quello di dar vita ad un flusso di idee e parole il più possibile naturale ed intimo. Si può anche proporre un argomento, basta passare in biblioteca e condividerlo.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La crisi come occasione di rinascita" torna il Cerchio del Libro a Cori

LatinaToday è in caricamento