Ancora crolli a Norma, via Norbana impraticabile. Scuole medie chiuse

Nuovo distaccamento di massi sulla provinciale che porta alla città, a cui ora si arriva solo passando da Cori. Indetta dal sindaco Mancini e dalla Provincia un'assemblea cittadina

La stada provinciale Norbana

Norma ancora parzialmente isolata a causa di un nuovo crollo di massi dalla parete rocciosa.

Da giorni ormai la neve ha smesso di cadere e – anche se nelle prossime ore è prevista una nuova perturbazione che potrebbe portare a nuovi nevicate – in questi giorni l’allarme nella provincia pontina sembrava rientrato.

Sembrava; perché Norma continua a vivere disagi a causa dell’impraticabilità della via Norbana, la strada provinciale che da Latina Scalo porta direttamente alla città. Nei giorni scorsi il tratto era stato chiuso per il distaccamento di massi e gli operai del Comune e della Provincia erano a lavoro per la messa in sicurezza.

Fino a ieri, quando un altro crollo ha messo di nuovo tutti in allarme. Proprio mentre procedevano le attività di messa in sicurezza tre grandi massi sono caduti dal parapetto abbattendosi sulla strada, scongiurando fortunatamente la tragedia.

Nessuno si è fatto male, e la strada rimane chiusa. Questo significa che Norma può essere raggiunta solo passando per Cori.

Il sindaco Sergio Mancini ha annunciato che, mentre le scuole elementari seguiranno il normale orario, le medie rimarranno chiuse da oggi fino a giovedì  10 febbraio. Il normale e regolare svolgimento delle lezioni non può essere assicurato dal momento che molti dei docenti vengono da fuori. 

E intanto per oggi pomeriggio il Comune di Norma e l’amministrazione provinciale hanno indetto una assemblea cittadina, a cui sono invitati a partecipare tutti, durante la quale il sindaco farà il punto sulla situazione e informerà i presenti sulle reali condizioni della provinciale Norbana, i problemi di mobilità e sulle possibili modalità di riapertura della strada, anche se questa, ad ora, sembra ancora parecchio lontana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento è alle 16 presso la palestra della scuola elementare di piazza Cestio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento