Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Sezze / Via San Bartolomeo

Paura nell’ex ospedale, crolla un solaio nella Casa della Salute di Sezze

L'episodio ieri pomeriggio; provvidenziale il sopralluogo in mattinata dei vigili del fuoco che avevano dichiarato inagibili i locali interessati poi transennati. L'intervento della Asl: "A lavoro un team di esperti"

Crolla un solaio nella Casa della Salute di Sezze. Paura, e tragedia sfiorata, nel pomeriggio di ieri nell’ex ospedale di via San Bartolomeo dove ha ceduto improvvisamente una delle strutture che, fortunatamente, nella mattinata erano state dichiarate inagibili e transennate dai vigili del fuoco.

Un primo sopralluogo degli uomini del 115 nella parte centrale dell’ospedale, dove da qualche giorno si era evidenziata una profonda fessura in rapida evoluzione che interessava un setto murario portante e i relativi solai sostenuti, infatti, era stato effettuato già nella mattinata di ieri.

Insieme ai vigili del fuoco presenti anche il dirigente della struttura, il dottor Luigi Ardia e il geometra e tecnico della Angelo Orsini.

Al termine del sopralluogo, e in considerazione della notevole velocità evolutiva del dissesto, in accordo anche con i tecnici del Comune di Sezze e i responsabili dell’ospedale, tutti presenti sul posto, si è deciso quindi per lo sgombero di tutta la verticale dello stabile, dichiarando i locali interessati inagibili in attesa di approfondite indagini geotecniche che accertassero la causa del fenomeno. 

Qualche ora dopo la conclusione della verifica, intorno alle 18, si è verificato il cedimento strutturale con crollo delle strutture dichiarate inagibili poche ore prima. Di qui il secondo intervento dei vigili del fuoco presso l’ex ospedale; l’area interessata dal crollo rimane pertanto inagibile in attesa dei necessari lavori di ripristino, consolidamento e collaudo della struttura.

Stamattina il sopralluogo del sindaco di Sezze Campoli.

LA NOTA DELLA ASL - “L’evento presso l’ex complesso ospedaliero San Carlo di Sezze, si è verificato in un’ala in cui non c’è alcuna attività sanitaria - spiegano dalla Asl in una nota -. La perimetrazione dell’area interessata è stata definita e concordata con i Vigili del Fuoco e sarà oggetto dell’ordinanza sindacale.

La Asl con effetto immediato - prosegue la nota -, ha affidato lo studio relativo allo stato della struttura interessata al quale seguirà il relativo progetto di recupero. La Casa della Salute di Sezze - conclude - è stata realizzata ai sensi del DCA 421 del 2013 e del DCA 40 del 2014 che riguarda le procedure dell’accreditamento che sono in corso di conclusione secondo quanto stabilito dalla Regione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura nell’ex ospedale, crolla un solaio nella Casa della Salute di Sezze

LatinaToday è in caricamento