Daniele Nardi, Sezze si ferma per il lutto cittadino. Poi ricordo sulla Semprevisa

Drappi bianchi alle finestre delle abitazioni e un minuto di silenzio per ricordare l'alpinista. Due iniziative per ricordarlo: il 23 e il 31 marzo

La città di Sezze in lutto oggi per la morte dell'alpinista Daniele Nardi, scomparso insieme a Tom Ballard durante una spedizione sul Nanga Parbat.Il sindaco di Sezze Sergio Di Raimo ha proclamato il lutto cittadino, con l'esposizione delle bandiere a mezz'asta nella sede del Comune e la sospensione delle attività commerciali e professionali per 30 minuti dalle 12. Un minuto di silenzio alle 12,30 e poi l'invito ai cittadini ad esporre un drappo bianco dalle abitazioni.

E' il segno di un'intera comunità, quella in cui Daniele era nato e cresciuto, che si stringe intorno al dolore di questa perdita e abbraccia la famiglia dell'alpinista. A Sezze Daniele Nardi "rappresenta un punto di riferimento importante, espressione di forza e di coraggio - si legge nel testo dell'ordinanza del sindaco - e portatore di valori fondamentali quale ambasciatore nel mondo per i diritti umani". 

Ma non è solo il Comune a voler ricordare Daniele. In questi giorni si moltiplicano le iniziative in memoria dell'alpinista anche da parte di cittadini, amici e associazioni. Sabato 23 marzo il Coordinamento delle associazioni setine ha in programma una fiaccolata: un corteo che partirà, alle 21, dall'Anfiteatro di Sezze e si snoderà per circa un chilometro fino a raggiungere la palestra dell'arrampicata al centro sociale Calabresi, dove sarà poi proiettato un video che racconta l'attività di Daniele. 

Domenica 31 marzo invece gli amici hanno organizzato una passeggiata in sua memoria sulla sua amata Semprevisa, quella in cui si allenava e che due anni fa ha scelto come luogo per il suo matrimonio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cisterna: ucciso a calci e pugni perchè faceva rumore, due arresti per l'omicidio di via Moscarello

  • Cronaca

    Picchia e minaccia la ex moglie e il cognato, allontanato dalla casa familiare

  • Cronaca

    Presentazione de “La Casalese”, vicino lo stop del Viminale. Trano: "Prodotto dal nipote del boss"

  • Cronaca

    Aggredisce e minaccia i genitori, 46enne arrestato a Minturno

I più letti della settimana

  • Torna l’ora legale: lancette dell’orologio in avanti, ecco quando spostarle

  • Incidente sulla Pontina, dopo lo scontro auto si ribalta sulla careggiata

  • Lutto a Latina per la scomparsa di Alfonso Mazzola, fondatore della Comel

  • Carta d'identità elettronica, da oggi è possibile richiederla anche a Sermoneta

  • Cisterna: ucciso a calci e pugni perchè faceva rumore, due arresti per l'omicidio di via Moscarello

  • Guasto sulla linea Roma - Napoli: treni regionali in tilt, Intercity fermi e cancellati

Torna su
LatinaToday è in caricamento