Cronaca

Segnaletica divelta durante i festeggiamenti dopo Italia-Spagna, denunciati due 20enni

I fatti sono accaduti a Priverno; i due giovani hanno agito insieme ad un’altra persona che deve essere identificata. Sono stati deferiti per danneggiamento

I cartelli stradali divelti (foto pagina Facebook di Anna Maria Bilancia)

Per qualcuno sono stati l’occasione per dare sfoggio del peggio di sé i festeggiamenti dopo la partita di martedì sera tra Italia e Spagna con cui gli Azzurri hanno conquistato la finale degli Europei di calcio. E’ accaduto a Priverno dove, tra un carosello e un coro, la segnaletica stradale verticale sulla rotonda di Borgo Sant’Antonio è stata divelta e gettata in terra.

Un episodio che non è passato inosservato e su cui hanno fatto luce in queste ore i carabinieri della locale Stazione che sono riusciti ad identificare due giovani di 20 anni considerati i responsabili del gesto vandalico. I due ragazzi sono stati denunciati per danneggiamento aggravato in concorso e, secondo quanto emerso dagli accertamenti dei militari, hanno agito insieme ad una terza persona ora in via di identificazione.

Nella giornata di ieri era intervenuta anche Anna Maria Bilancia, sindaco di Priverno, che ha fortemente condannato l’episodio. “A cosa serve festeggiare una vittoria della nostra Nazionale e sfasciare tutto? Il vandalismo e l'inciviltà  di coloro che compiono certi atti è esattamente il contrario dei valori su cui fondare una vittoria che dovrebbe unire tutti gli italiani. Distruggere il bene comune è  distruggere  la Nazione. Quindi chi lo ha fatto non ha diritto a  festeggiare  perché  non ha vinto niente se non tanta vergogna” ha scritto sulla sua pagina Facebook corredando il post anche con delle foto (in alto). Nel pomeriggio, poi l’annuncio del riposizionamento dei segnali stradali divelti. “I segnali sono stati riposizionati e speriamo che questo sia l'ultimo gesto di vandalismo e di inciviltà  subito dalla nostra comunità” ha commentato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnaletica divelta durante i festeggiamenti dopo Italia-Spagna, denunciati due 20enni

LatinaToday è in caricamento