Cronaca Aprilia

Ubriaco danneggia un auto e aggredisce i carabinieri, in manette

Lancia un sasso contro una vettura proprio davanti la caserma dell'Arma ad Aprilia e poi fugge. Ripreso dalle telecamere viene identificato; resiste all'arresto e finisce in carcere

Sotto i fumi dell’alcol ha lanciato un sasso contro un auto parcheggiata. Dopo essere stato identificato, e per aver opposto resistenza all’arrivo dei militari, è finito in manette. Per lui le accuse sono molto gravi e vanno dal danneggiamento alla violenza, dalla minaccia alla resistenza a pubblico ufficiale fino a quella di ubriacatezza molesta.

Il grave episodio si è verificato ieri pomeriggio proprio davanti la sede della caserma dei carabinieri di Aprilia. Qualche minuto prima delle 16 un uomo residente nel comune pontino, senza alcun apparente motivo ha danneggiato una vettura posteggiata nel quartiere Agroverde colpendo violentemente il suo parabrezza con un sasso.

Il sistema di videosorveglianza nel giro di poche ore ha permesso di identificare l’aggressore. Una volta raggiunto dai carabinieri, l’uomo in evidente stato di ebbrezza ha opposto resistenza per cercare di sottrarsi ai successivi accertamenti. Ha aggredito e colpito gli agenti che cercavano di arrestarlo procurando loro anche delle lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.  

L’ arrestato è ristretto presso le camere di sicurezza di Aprilia in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco danneggia un auto e aggredisce i carabinieri, in manette

LatinaToday è in caricamento