rotate-mobile
Cronaca Cisterna di Latina

Danni all'agricoltura, il Comune approva interventi per le aziende colpite

Risarcimenti, sgravi fiscali ed altri tipi di agevolazioni in ambito assicurativo, questi i punti della delibera approvata dal Consiglio comunale di Cisterna, riunitosi per affrontare la questione degli aiuti al settore

Risarcimenti, sgravi fiscali ed altri tipi di agevolazioni in ambito assicurativo, ma anche una rinnovata sinergia inter-istituzionale per superare le criticità e rilanciare lo sviluppo del settore. Sono questi i punti salienti della delibera approvata questa mattina all’unanimità dal Consiglio comunale di Cisterna, riunitosi per affrontare la questione degli aiuti alle aziende agricole danneggiate dal maltempo del 19, 20 e 21 aprile scorsi.

Dopo l’immediato intervento dell’amministrazione comunale nelle ore successive agli eventi, oggi su proposta della minoranza, si è discusso del problema e approvato un'articolata piattaforma di interventi nel quale sono coinvolti Parlamento, Governo e Regione Lazio, oltre agli enti territoriali, previdenziali, agli  istituti di credito, le associazioni di categoria ed altri attori legati al comparto agricolo.

Ad introdurre la tematica il presidente del Consiglio comunale Luigi Ganelli e il sindaco Eleonora Della Penna. Quest’ultima ha annunciato che domani il tema sarà discusso anche in Consiglio Provinciale per dare ancora più forza all’azione comune tra istituzioni finalizzata ad aiutare gli agricoltori danneggiati.

E’ seguito l’intervento dell’assessore alle Politiche Agricole, Claudio Chinatti, che ha relazionato sulle azioni intraprese dall’Amministrazione già dal giorno 21 aprile scorso, con la convocazione delle riunioni in Comune e alla Regione, la sinergia con gli altri comuni e le associazione di categoria, l’istituzione di un tavolo permanete dell’agricoltura ed illustrando tutti i punti della piattaforma strategica proposta dalla Regione Lazio e condivisa dalla totalità degli enti interessati.

Nella delibera approvata all’unanimità questa mattina, si chiedono dunque al Parlamento, al Governo, alla Regione Lazio, agli enti territoriali, previdenziali ed agli istituti di credito, specifiche azioni per quanto di competenza in ambito risarcitorio, fiscale, assicurativo, contributivo, finalizzate a risollevare un comparto fondamentale per l’economia della città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni all'agricoltura, il Comune approva interventi per le aziende colpite

LatinaToday è in caricamento