Sezze: Dondi ritarda i pagamenti, Acqualatina riduce il flusso idrico

Permane il debito della società setina nei confronti del gestore dell'Ato4 che si dice costretta alla decisione. La riduzione nel comune lepino partirà il prossimo 29 marzo

Lo scorso 15 marzo Acuqalatina con una nota aveva annunciato che se la società Dondi di Sezze non avesse provveduto al pagamento del suo debito per il servizio di distribuzione idrica all’ingrosso ad essa fornito, si sarebbe vista costretta a ridurre il flusso idrico nel comune lepino.

È di oggi la notizia che tale riduzione avrà inizio già dal prossimo 29 marzo.

“In riferimento alla nota pubblicata in data 15 marzo scorso, in merito alla situazione di grave e perdurante morosità della Dondi si rende noto che Acqualatina si vede costretta, suo malgrado, ad effettuare una riduzione del flusso idrico che avrà un impatto sull’intera popolazione del Comune di Sezze” si legge in una nova nota del gestore dell’Ato4.

“In effetti, tutti gli sforzi effettuati da Acqualatina, tesi ad un’ipotesi di soluzione del problema, con azioni dapprima bonarie, poi giudiziarie, allo stato attuale non hanno prodotto alcun effetto – continua la nota -. Acqualatina si rammarica di dover attuare una soluzione di questo genere che andrà a causare un disagio all’incolpevole cittadinanza di Sezze, ma la situazione creditoria è estremamente preoccupante”.

“Del resto, preme ricordare che la Società sostiene dei costi elevatissimi per rendere disponibile il servizio a tutto il Comune di Sezze, e si tratta di costi vivi, il cui pagamento non è certo procrastinabile, e la morosità della Dondi S.p.A. sta causando dei forti disequilibri finanziari”.

La riduzione del flusso, che inizierà il prossimo giovedì 29 marzo e proseguirà fintanto che non si troverà una soluzione, comunque, garantirà il livello dei volumi d’acqua previsti per il Comune di Sezze dal Piano Regolatore Generale Acquedotti (PRGA).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Estorsione a una donna, Costantino ‘Patatone’ Di Silvio condannato a due anni di carcere

Torna su
LatinaToday è in caricamento