Cronaca Cori

Rissa per una donna: 19enne muore dopo 11 mesi. Arrestato 24enne

L'episodio si era consumato in un bar di Cori. La squadra mobile arresta un ragazzo rumeno con l'accusa di omicidio preterintenzionale

Un apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazza aveva scatenato un furibonda lite: era l’estate scorsa quando, in un bar di Cori, due gruppi di ragazzi rumeni avevano iniziato a picchiarsi, ne era scaturita una vera e propria rissa, nel corso della quale un 19enne era stato colpito alla testa e ricoverato per un profondo trauma cranico.

Il giovane ha lottato tra la vita e la morte per undici mesi ma, nei giorni scorsi, il suo cuore ha smesso di battere.

Nel frattempo, la polizia aveva avviato gli accertamenti individuando l’autore del ferimento. Con il decesso del 19enne le accuse nei confronti di un connazionale di 24 anni, residente a Cori, si sono aggravate.

Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano, titolare del fascicolo, ha richiesto un’ordinanza di custodia cautelare eseguita ieri mattina dagli agenti della squadra mobile. Gli uomini della sezione omicidi, hanno rintracciato a Cori il giovane che deve rispondere di omicidio preterintenzionale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa per una donna: 19enne muore dopo 11 mesi. Arrestato 24enne

LatinaToday è in caricamento