Cronaca Borgo Faiti

Borgo Faiti, un defibrillatore per il Centro Sociale Anziani

La consegna ufficiale dello strumento donato dall’associazione giovedì 6 marzo alle 20.30 presso il Centro Anziani di Borgo Faiti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Arriva un regalo molto particolare per il Centro Sociale Anziani di Borgo Faiti che, da quest’anno in poi, potrà contare sulla presenza, nei propri locali, di un defibrillatore per intervenire in caso di arresto cardiaco.

Questo grazie alla generosità dell’associazione, Tendi La Mano (A.I.P.O.M.) Onlus. La consegna ufficiale dello strumento avverrà giovedì 6 marzo alle 20.30. Alla piccola cerimonia parteciperanno, oltre al presidente del Centro Anziani Giuliano Nardozzi, il presidente dell’associazione Tendi La Mano, il dott. Roberto Cesareo, il dott. Alfredo Caradonna e dott. Gianluca Palombaro. Presenti anche il gruppo degli assidui frequentatori del centro.

In Italia ogni anno si registrano circa 60mila morti per arresto cardiaco e, in molti casi, a far la differenza è la rapidità d’intervento. Per salvare chi è colpito da arresto cardiaco, infatti, non servono interventi che richiedano alta professionalità, almeno non nell’immediato. Nella maggior parte dei casi si può salvare una vita con la defibrillazione: uno shock elettrico in grado di far ripartire il cuore. Il defibrillatore automatico lo consente con facilità e sicurezza. E’ necessario intervenire subito, nell’arco di 5 minuti al massimo: per ogni minuto che passa, diminuiscono del 10 per cento le probabilità di sopravvivenza.

Il primo passo, per l’uso del defibrillatore che resterà in dotazione al Centro Sociale, è stato di addestrare un gruppo di persone nella rianimazione cardiopolmonare, grazie alla collaborazione del dott. Cesareo e di alcuni medici volontari. Durante la cerimonia di consegna, il dott. Cesareo illustrerà le attività dell’associazione, che, da anni, si occupa di prevenire le patologie osteometaboliche e di tutelare i pazienti, offrendo, a iscritti e non, screening gratuiti durante tutto l’anno, effettuando, inoltre, studi su diverse patologie osteometaboliche. 

Saranno invece i dottori Alfredo Caradonna e Gianluca Palombaro, cardiologi, ad illustrare l’uso del defibrillatore e ad informare sul corretto stile di vita da tenere per prevenire serie complicazioni cardiologiche.  Il primo appuntamento con le giornate gratuite di prevenzione, organizzate dall’associazione Tendi La Mano, si terrà domenica 9 marzo a Borgo Faiti. Lo screening gratuito di prevenzione dei tumori della pelle, sarà eseguito durante tutta la giornata con la collaborazione dei dermatologi volontari: Manuela Cimmillo, Alessandro Annetta, Vilma Ciccone, Nicola De Rosa, presso i locali del Centro Sociale Anziani del borgo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Faiti, un defibrillatore per il Centro Sociale Anziani

LatinaToday è in caricamento