rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Borgo San Michele

La denuncia: “Degrado e disagio sociale, borgo abbandonato dal Comune”

A riportale il malessere degli abitanti di San Michele il circolo Pd Latina Sud: “Domenica scippata una persona anziana, rifiuti che campeggiano vicino le scuole. Chiediamo un piano di vigilanza e la chiusura al traffico di via Cardarelli”

Degrado, disagio sociale ed episodi di criminalità: questo quanto denunciato da tempo dagli abitanti di Borgo San Michele e di cui si è fatto portavoce il Circolo Pd Latina Sud.

“Dopo l'ultimo increscioso episodio di domenica scorsa, che ha coinvolto una persona anziana scippata in pieno centro, torniamo sull'argomento sottolineando alcuni punti chiave - si legge in una nota a firma della coordinatrice Patrizia Fiori -. Il piano della mobilità prevedeva il divieto di passaggio dei mezzi pesanti lungo la Migliara 43 e via Cardarelli per il raggiungimento della Monti Lepini.

Oltre al danneggiamento del manto stradale, l'alta pericolosità e la rumorosità, facciamo presente che tale direttrice tocca l'ingresso delle due scuole materne del Borgo”.
Scuole davanti alle quali campeggiano quotidianamente cumuli di rifiuti; colpa sì della condotta poco civile di alcuni, commentano dal Circolo che sottolinea, però come “nessun controllo sia mai stato predisposto in merito.

Questo stato di abbandono crea disagio sociale e episodi di conclamata devianza. A farne le spese in un luogo periferico sono sopratutto le fascie socialmente fragili come gli anziani e i bambini”.

Come Circolo PD, conclude la nota - “sentiamo il dovere di porre all'attenzione dell'Amministrazione Comunale di Latina l'attuazione di un piano di vigilanza e proponiamo la chiusura al traffico della predetta via Cardarelli, mediante una petizione popolare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia: “Degrado e disagio sociale, borgo abbandonato dal Comune”

LatinaToday è in caricamento