rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Ricettazione, in casa gioielli e denaro di dubbia provenienza: due denunce

Nei guai ad Aprilia un giovane di 25 anni e un uomo di 42 anni. Durante le perquisizioni i carabinieri scovano gioielli, tra cui un Rolex, e denaro contante insieme a banconote straniere

Ricettazione e possesso ingiustificato di valori: queste le accuse con cui sono stati denunciati dai carabinieri un giovane di 25 anni e un uomo di 42 anni di origini bosniache ad Aprilia.

La denuncia in stato di libertà al termine di approfonditi accertamenti da parte dei militari che li hanno portati ad eseguire delle perquisizioni domiciliari al termine delle quali sono stati scoperti gioielli e denari di dubbia provenienza custoditi dai due.

Rinvenuti, infatti, monili in oro per un valore di 3200 euro, tra cui un Rolex, e 800 euro in contanti, insieme a banconote di altri paesi (Brasile, Canada, Cina, Georgia, Regno Unito, Iran,  Libano, Moldavia, Norvegia, Romania, Arabia Saudita, Svezia e Stati Uniti), in vario taglio e quantificabili in 3400 euro circa.

Quanto trovato è stato posto sotto sequestro per eseguire ulteriori accertamenti e verificarne l’eventuale contraffazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione, in casa gioielli e denaro di dubbia provenienza: due denunce

LatinaToday è in caricamento