Porta via in Romania il bambino affidato al padre, denunciata per sottrazione di minore

La donna conviveva con un connazionale di 62 anni affidatario del ragazzino. I fatti risalgono a gennaio scorso. Dopo un'attività investigativa i carabinieri hanno rintracciato e denunciato la 47enne

A Fondi una donna di 47 anni di nazionalità rumena è stata denunciata per il reato di sottrazione e trattenimento di minore all’estero. La signora era ex convivente di un connazionale di 62 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quest’ultimo era stato affidato il figlio della coppia, un bambino di 7 anni. Ma a gennaio scorso la donna aveva deciso di tornare in Romania e aveva portato con sé il bambino. Così l’uomo aveva sporto denuncia. Dopo un’attività investigativa i carabinieri sono riusciti a rintracciarla e a denunciarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento