Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Dermatoscopia, primo incontro pontino e consegna premio “Letizia Aielli”

Appuntamento promosso dalla Lilt, sabato 8 febbraio a "Il Focarile" ad Aprilia, con il "1° incontro pontino di casistica dermatoscopica interattiva". Prevista la partecipazione dei migliori specialisti del ramo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Una giornata di incontro sulla dermatoscopia che sarà anche l’occasione per consegnare il premio intitolato a Letizia Aielli. La Lilt di Latina ha promosso per domani 8 febbraio, presso “Il Focarile” di Aprilia il “1° incontro pontino di casistica dermatoscopica interattiva”, iniziativa che riunirà tutti i centri del Lazio che si occupano di dermatoscopia e i migliori specialisti del ramo chiamati a confrontarsi sulla prevenzione e la cura dei tumori cutanei.

A partire dalle 9.30, dopo i saluti di Alessandro Rossi e Fabio Ricci, presidente e componente della Lilt pontina, si parlerà della casistica dermatoscopica attraverso gli interventi di medici ed esperti delle università “Sacro Cuore”, “La Sapienza–Sant’Andrea”, “Policlinico Umberto I”, Policlinico Militare Celio, “Tor Vergata”, del polo pontino dell’università “La Sapienza” e di strutture quali l’ospedale pediatrico Bambin Gesù, il complesso Columbus, l’Idi, le Asl di Frosinone e l’Aquila.

A sottolineare l’altissimo livello dell’incontro - patrocinato dall’Ordine dei Medici della provincia di Latina e accreditato presso il Programma nazionale di educazione in medicina del Ministero della Salute - la scelta di affidarne la responsabilità scientifica al professor Giuseppe Argenziano, presidente della Commissione nazionale tumori della pelle della Lilt mentre la segreteria scientifica è stata curata dal dottor Alessandro Annetta.

L’evento sarà anche l’occasione per consegnare il premio intitolato a Letizia Aielli, il giovane magistrato di Latina scomparso qualche anno fa. Saranno presentate 33 diagnosi (in materia di tumori della pelle) e tra queste ipotesi sarà scelto il vincitore che riceverà il riconoscimento a conclusione dell’incontro.

"Questa iniziativa – spiegano il presidente della Lilt di Latina Alessandro Rossi ed il segretario dell’incontro Alessandro Annetta - intende non soltanto stimolare la formazione e l’aggiornamento professionale dei medici che operano nel campo dell’oncologia ma essere anche un ringraziamento alla famiglia Aielli che continua a supportare la Lega per la lotta contro i tumori di Latina con una borsa di studio che arricchisce il nostro lavoro in maniera concreta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dermatoscopia, primo incontro pontino e consegna premio “Letizia Aielli”

LatinaToday è in caricamento