rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Ponza

Discarica abusiva a Ponza, assolti ex sindaco e amministratori

I fatti contestati dalla Procura riguardavano una discarica in località Cala dell'Acqua sull'isola pontina. Prescritti diversi capi di imputazione

Assolti l’ex sindaco di Ponza Pompeo Porzio e altri quattro amministratori finiti a giudizio per la vicenda legata alla gestione di una discarica ritenuta abusiva. La sentenza emessa questa mattina dal collegio penale del tribunale di Latina, inoltre, ha dichiarato prescritti diversi capi di imputazione relativi ai fatti che risalgono al 2004-2005.

La questione riguardava una discarica che l’accusa riteneva non autorizzata in località Cala dell’Acqua: secondo le contestazioni sarebbero stati abbandonati rifiuti speciali pericolosi, plastica, ferro, olio e altro materiale.

La Procura di Latina aveva iscritto nel registro degli indagati oltre all’ex sindaco dell’isola anche alcuni rappresentanti della giunta: gli assessori Gaetano Feola, Maurizio Musella e Giorgio Marcone, l’allora segretario comunale Alfredo Pane e la titolare della società per la raccolta dei rifiuti urbani, Maria Assunta Ambroselli.

Questa mattina si è concluso il processo di primo grado: il collegio, presieduto da Lucia Aielli, ha assolto tutti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva a Ponza, assolti ex sindaco e amministratori

LatinaToday è in caricamento