Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Discarica abusiva di rifiuti a ridosso della Pontina Vecchia, area sequestrata

L’intervento della polizia locale nel territorio di Ardea dove era stato abbandonato di tutto

Una vera e propria discarica a cielo aperto a ridosso della Pontina Vecchia: questa la scoperta che è stata fatta dalla polizia locale nei pressi del territorio di Ardea.

Come riporta RomaToday, in un’area di circa 600 metri quadrati era stato abbandonato di tutto, pneumatici, calcinacci, guaine, vernici, plastica, elettrodomestici, mobili, Raee e persino le vasche da bagno. 

A scaricare indiscriminatamente nell'area rifiuti, anche pericolosi, i lavoratori di alcune ditte, incuranti del danno ambientale conseguenza delle loro azioni, punibili per legge. Scaricatori abusivi sulle cui tracce ci sono gli agenti della polizia locale di Ardea che dopo aver sequestrato l'area stracolma di rifiuti stanno proseguendo gli accertamenti al fine di risalire a chi ha dato vita alla discarica abusiva. 

In particolare sono stati gli agenti del nucleo ambiente, diretti dalla dottoressa Marzia Sgrò, ad apporre i sigilli nella giornata di ieri, mercoledì 5 giugno, all'area che si trova in un terreno privato sulla Pontina Vecchia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva di rifiuti a ridosso della Pontina Vecchia, area sequestrata
LatinaToday è in caricamento