rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
L'operazione / Sonnino

Scoperta dai finanzieri una discarica abusiva: gettati rifiuti speciali inquinanti e pericolosi

L’area, di circa 5000 metri quadrati in gestione a una società di capitali, sequestrata a Sonnino. Abbandono incontrollato di rifiuti speciali e di attività di gestione di rifiuti non autorizzata le ipotesi di reato

Una discarica abusiva è stata scoperta dalla Guardia di Finanza in un’area di circa 5000 metri quadrati nella zona di Sonnino. L’operazione è stata condotta dalle fiamme gialle della Compagnia di Terracina che sono intervenuti a seguito di attività di osservazione e perlustrazione del territorio. 

Così è stato individuato il sito sul quale giaceva una mole di rifiuti speciali altamente inquinanti e pericolosi, come ad esempio materiale ferroso, elettrodomestici, parti di mobilio, guaine, vernici, pneumatici, automezzi dismessi, e di scarti di demolizioni edilizie. 

Sequestrata una discarica abusiva a Sonnino

“Il materiale rinvenuto - spiegano dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Latina -, con il passare del tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici, avrebbe potuto contaminare il suolo e le falde acquifere sottostanti, con notevoli rischi per l’ambiente”. 

L’intera area, in gestione a una società di capitali della zona, sotto il coordinamento della Procura di Latina è stata quindi sottoposta a sequestro; le ipotesi di reato sono quelle di abbandono incontrollato di rifiuti speciali e di attività di gestione di rifiuti non autorizzata. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta dai finanzieri una discarica abusiva: gettati rifiuti speciali inquinanti e pericolosi

LatinaToday è in caricamento