Cronaca Borgo Montello

Discarica, ecco le norme per salvaguardare le aree circostanti

La giunta appronta la delibera che prevede piantumazioni di alberi attorno ai nuovi invasi e compensazioni per i residenti. Il vicesindaco Cirilli: "Così migliorerà la situazione di Montello"

Sarà approvata entro natale la delibera urbanistica che permetterà la perimetrazione dell'area della discarica di Borgo Montello e interventi di tutela delle aree adiacenti e di compensazione per i cittadini e gli imprenditori della zona. È quanto ha annunciato oggi il vicesindaco di Latina e assessore all'ambiente Fabrizio Cirilli: "La delibera è pronta e sta per essere assegnata alle commissioni competenti. Dovrebbe arrivare in Consiglio comunale entro natale".

“Con la delibera quadro - aggiunge Cirilli - saranno stabiliti anche gli strumenti per risarcire i cittadini che hanno visto peggiorare l’abitalità e il valore delle loro proprietà”. Obiettivi di compensazione che saranno raggiunti attraverso la perequazione e il cambio di destinazione d’uso dei lotti.

“Tutto quello che è stato fatto fino ad oggi - afferma l’assessore all’urbanistica Orazio Campo - era in deroga agli strumenti urbanistici”. Con la nuova delibera predisposta dall’amministrazione i nuovi progetti d’ampliamento delle discariche dovranno tenere conto di quanto deciso dal Comune per limitare l’invasività degli impianti. “La norma - spiega Campo - prevede che ogni invaso debba avere un filtro di almeno 100 metri lineari occupati da una piantumazione di alberi”.

“Questa previsione normativa - sottolinea il vicesindaco Cirilli - modificherà in positivo la situazione ambientale e urbanistica dell’area della discarica”.

SODDISFATTI I RESIDENTI E I VERDI.  Soddisfatti di quanto annunciato dall'amministrazione i 13 cittadini di Borgo Montello e la federazione regionale dei Verdi, che avevano presentato le loro osservazioni a seguito dell'istruttoria pubblica del 26 settembre scorso e che sperano di mettere un freno all'espansione della discarica. "Nelle osservazioni presentate - spiega Giorgio Libralato - lo scopo principale è di rendere residuale la discarica nel ciclo dei rifiuti, attuando la raccolta differenziata e gli impianti di trattamento degli stessi, dicendo basta al conferimento del tal quale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica, ecco le norme per salvaguardare le aree circostanti

LatinaToday è in caricamento