rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Terracina

Discarica abusiva di rifiuti sulla Pontina, individuato il responsabile

Svolta nelle indagini della Forestale che nelle scorse settimane aveva sequestrato un terreno sulla Pontina su cui erano stati abbandonati rifiuti speciali. Denunciato un imprenditore di 45 anni

Svolta nell’indagine avviata dagli uomini della Forestale di Terracina in seguito al sequestro avvenuto nei giorni scorsi di un terreno sulla Pontina, all’altezza del chilometro 102,800, per il reato di discarica abusiva: rintracciata in parte, infatti, la provenienza dei rifiuti speciali abbandonati.

Dopo aver ispezionato diverse attività sospette della zona e sentite diverse persone, i militari, attraverso elementi di prova rinvenuti all'interno dei cumuli oggetto della discarica, sono riusciti a risalire ad una nota attività commerciale del posto.

Al termine delle verifiche, la Forestale ha così accertato “la presenza di rifiuti speciali ingombranti in stato di abbandono da anni e miscelati tra loro, e senza adottare alcuna misura di regolare gestione come previsto dalla normativa vigente”, e diversi indizi concordanti con i rifiuti costituenti discarica abusiva sequestrata sulla Pontina”.

Denunciato l’imprenditore di 45 anni per violazione alle norme sulla gestione dei rifiuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva di rifiuti sulla Pontina, individuato il responsabile

LatinaToday è in caricamento