Cronaca Sonnino / Via Giuseppe Garibaldi

Sonnino: 40enne separato e senza lavoro si dà fuoco in piazza

L'estremo gesto di un tunisino molto conosciuto in paese. L'uomo si è cosparso di benzina. In gravi condizioni a Roma

Vive a Sonnino da anni, dove ha fatto i più disparati lavori e dove ha due figlie. Ma le precarie condizioni economiche e la sofferenza per la recente separazione dalla moglie lo hanno spinto ieri all'estremo gesto. Il più disperato. 

Così, un 40enne tunisino, molto conosciuto in paese ieri pomeriggio si è cosparso di benzina in piazza Garibaldi, proprio al centro del paese. A dare l'allarme un commerciante, che ha permesso l'immediato intervento dei carabinieri che sono accorsi sul posto con gli estintori.

Dalla sala operativa del 118 è stata attivata un'eliambulanza che ha atterrato presso il campo sportivo. Il 40enne è stati trasportato all'ospedale Sant'Eugenio di Roma dove ora si trova ricoverato in gravi condizioni.

Alla base del gesto ci sarebbero motivi economici: il 40enne, che risiede a Sonnino da circa trenta anni, ultimamente si arrangiava con qualche lavoro saltuario nelle campagne. Secondo alcune testimonianze, inoltre, negli ultimi tempi era particolarmente agitato a causa della decisione della moglie di separarsi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sonnino: 40enne separato e senza lavoro si dà fuoco in piazza

LatinaToday è in caricamento