rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Minturno

Tifosi scatenati durante la partita a Minturno, Daspo per due ultrà del Cassino

Il provvedimento divieto di accesso agli stadi della Questura nei confronti di due giovani di 20 e 24 anni per aver utilizzato fumogeni accesi nel corso della partita. I fatti durante Minturno-Cassino del 1 maggio scorso

Daspo per due tifosi del Cassino. Il divieto di accesso agli stadi ove si svolgono competizioni sportive della Questura è scattato per due giovani tifosi di 20 e 24 anni.

Il provvedimento arriva al termine di accertamenti svolti dalla polizia di Formia in seguito ad episodi che si sono verificati durante la partita Città di Minturno - Nuova Cassino Calcio 1924 del primo maggio del 2014 e valevole per il campionato Promozione.

Secondo quanto accertato dagli uomini del commissariato di Formia, i due tifosi del Cassino hanno utilizzato nel corso della partita dei fumogeni accesi, “mettendo pericolosamente a rischio l’incolumità propria e della calca dei tifosi che li circondava”.

Le fotografie messe a disposizione dalla polizia scientifica hanno permesso l’identificazione dei due ragazzi che sono stati denunciati per possesso ed utilizzo di materiale pericoloso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifosi scatenati durante la partita a Minturno, Daspo per due ultrà del Cassino

LatinaToday è in caricamento