Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Felice Circeo

Disperso in mare al Circeo, giovane scompare dopo un tuffo in acqua

L'allarme nel tardo pomeriggio di domenica; il ragazzo è stato visto per l'ultima volta mentre si tuffava dalle scogliere di Punta Rossa. Le ricerche sono ripartite stamattina

L’allarme è stato lanciato nel tardo pomeriggio di ieri quando alcuni amici lo hanno visto tuffarsi dalla scogliera di Punta Rossa, a San Felice Circeo, senza fare più ritorno.

Immediatamente sono state attivate le ricerche del giovane di 29 anni di nazionalità romena disperso in mare, da parte della Capitaneria di Porto di Terracina in collaborazione con i vigili del fuoco e i carabinieri.

Il ragazzo era a San Felice Circeo con alcuni amici per una domenica in uno dei luoghi più suggestivi del litorale pontini quando di lui si sono perse le tracce.

Intanto si indaga per fare piena luce quanto accaduto nel tardo di pomeriggio di ieri, mentre le ricerche da parte delle forze dell’ordine sono state sospese ieri sera al calar dell’oscurità e sono riprese questa mattina anche con l'ausilio di un elicottero e i somozzatori dei vigili del fuoco. Ma in queste ore, a causa delle avverse condizioni meteo e il mare agitato che stanno creando non poche difficoltà per il ritrovamento del giovane straniero, potrebbero essere interrotte le ricerche con le motovedette, mentre si andrà avanti con i mezzi aerei.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disperso in mare al Circeo, giovane scompare dopo un tuffo in acqua

LatinaToday è in caricamento